Tu sei qui

Coordinatori di Classe Scuola Secondaria

Argomenti (tag): 

Anno scolastico 2018-19

1A FILIERI Marco - 2A CASABIANCA Maria - 3A DENTE Mafalda Margherita

1B ROSSETTI Alessandra - 2B ASTA Elena - 3B MEDAGLIA Giovanna

1C CREMONESI Laura Maria Chiara - 2C PERSICO Giorgia - 3C GOSTI Serena

1D DI ROSA Patrizia - 2D COLOMBO Alessandra - 3D CASAGRANDE Monica

1E SICUREZZA Maria Grazia - 2E D'URSI Ilaria - 3E CROCCHIOLO Simona

1F RESTUCCIA Chiara - 2F LEGGIO Giansaverio - 3F DE ROSA Sabrina

1G BISOGNI Stefania - 3G CASTI Annalisa

D.Lgs. 297/94, art. 5 e D.Lgs. 165/2001, artt. 17, c. 1-bis e 25, c. 5
Sono delegati a svolgere i seguenti compiti:
- presiedere il Consiglio di Classe in assenza del Dirigente scolastico garantendo una discussione efficace, attinente all’o.d.g.(integrabile solo per casi di necessità e urgenza, previa informazione e accordo con il D.S.) e proficua ai fini delle decisioni da assumere, nel rispetto dei tempi assegnati;
predisporre, raccogliere e conservare, in collaborazione con il Segretario, tutti i materiali utili alle riunioni dei Consigli di Classe;
- controllare e verificare la corretta e completa compilazione dei Verbali del Consiglio di Classe in collaborazione con il Segretario;
- presiedere e coordinare i lavori dell’assemblea di classe;
- predisporre la relazione di classe di inizio anno, nonché le verifiche periodiche, tenendo conto delle indicazioni e delle osservazioni dell’intero Consiglio di Classe;
- verificare che i docenti della classe compilino le parti del Registro Elettronico previste per l’elaborazione dei documenti di valutazione;
- relazionare al Dirigente scolastico, quando ne ravvisi la necessità, sull’andamento della classe e su eventuali problemi particolari (assenze, difficoltà, ...), segnalando sia al Consiglio di Classe sia alle famiglie, anche in forma scritta, assenze continuative o altre problematiche e promuovendo tutte le iniziative per limitare gli abbandoni scolastici;  
- segnalare con tempestività al Consiglio di Classe ogni fatto e situazione rilevante sotto il profilo disciplinare a carico di alunni, applicando il Regolamento di disciplina nel rispetto delle competenze ivi prescritte al Coordinatore di Classe e convocando eventuali sedute straordinarie del consiglio in accordo con il Dirigente scolastico;
- raccordarsi con gli insegnanti della scuola di provenienza di ciascun alunno;
- coordinare il percorso educativo-didattico a sostegno della scelta dell’indirizzo di studi e la predisposizione del documento orientativo (per le classi terze);
- coordinare le iniziative di supporto al curricolo relative alla classe coordinata, d’intesa con i referenti di ambito/progetto e informando le famiglie;
- curare i rapporti con le famiglie e verificare la correttezza della documentazione ad esse destinata;
- coordinare i rapporti coi servizi territoriali a supporto degli alunni in situazioni problematiche (assistenti sociali, pediatri, neuropsichiatri, mediatori linguistici, …);
- verificare pulizia e decoro degli spazi utilizzati;
- verificare che la disposizione degli arredi non comprometta la sicurezza degli allievi (ad esempio armadi in prossimità delle vie di fuga);
- accertare, a fine anno, lo svuotamento completo di armadi e cassetti, la rimozione di cartelloni dalle pareti e la consegna dei sussidi comuni (ad es. cartine e vocabolari), al fine di consentire le pulizie estive dei collaboratori scolastici.

Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.67 del 08/05/2019 agg.04/06/2019