Tu sei qui

Monitoraggio tempi procedimentali

Tempi procedimentali (individuati ai sensi della L. 241/1990): il limite previsto dalla normativa è di 30 giorni.

Risultati del monitoraggio periodico concernente il rispetto dei tempi procedimentali effettuato ai sensi dell'art. 1, c. 28, della L. 190/2012 (ripreso dall'art. 24 del D.Lgs. 33/2013): il limite di legge è sempre stato rispettato.

Soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo: M.I.U.R. Ufficio scolastico regionale per la Lombardia - via Polesine 13 - 20139 Milano - tel. 025746271 - P.E.O. urpregionale@istruzione.lombardia.it - P.E.C. drlo@postacert.istruzione.it

Strumenti di tutela: strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato, nel corso del procedimento e nei confronti del provvedimento finale ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione:

  • tentativo di conciliazione;
  • ricorso al giudice ordinario o al T.A.R.

Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.67 del 08/05/2019 agg.04/06/2019